Gira Giraffa e l’albero Piero

Sono sempre più convinta che la vita sia una continua scoperta dove c’è sempre qualcosa da imparare: che si tratti di persone oppure di informazioni di diversa natura, l’inaspettato e il nuovo sono spesso dietro l’angolo. Oggi, infatti, vorrei dedicare questo post a una mia recente e davvero intrigante scoperta e ora vi racconterò di cosa si tratta.

Durante la mia permanenza alla scuola primaria e quindi parliamo di ben 30 anni fa (ahimè), ho legato con diverse amiche tra le quali Giulia: con Giulia era nata una bella amicizia che andava anche oltre i banchi di scuola poiché spesso ci frequentavamo anche terminate le lezioni. Ricordo molto bene i pomeriggi trascorsi insieme e, in modo particolare, ricordo che Vilma, mamma di Giulia, era una persona estremamente positiva e che trasmetteva calma e pace. Da piccola non potevo certo immaginare che il suo essere fosse legato alla sua professione, ma ecco che poco tempo fa tutto si è rivelato.

Vilma (1950-2013), è stata, infatti, la fondatrice del Centro Esserci che attualmente è guidato proprio da Giulia: da venticinque anni il Centro Esserci promuove e sperimenta in Italia, in diversi settori, la Comunicazione Nonviolenta – Linguaggio Giraffa®.

11226027_502841319868566_7163533141654562248_o

Avete mai sentito parlare di Comunicazione Nonviolenta?

Io prima di qualche mese fa no e, devo ammettere, che è stata una scoperta davvero molto arricchente e che credo approfondirò. In sintesi, la CNV (Comunicazione Nonviolenta) è molto più che uno strumento di comunicazione, è un’arte di vivere. La CNV ci aiuta a diventare consapevoli che ogni giudizio moralistico è l’espressione indiretta ed economica di un bisogno. Ci invita pertanto ad attingere alla vita che vi è contenuta per contattare e, se lo desideriamo, per esprimere semplicemente e onestamente i nostri bisogni senza criticare o insultare gli altri; ci propone inoltre di intendere semplicemente i bisogni degli altri, anche quando sono espressi in un modo che può essere percepito come una critica, un giudizio o un attacco nei nostri confronti. Inoltre focalizza l’attenzione sulle azioni che arricchiscono la nostra vita insieme a quella degli altri. (fonte: http://www.centroesserci.it)

Tutta la profondità, l’ampiezza, la forza rivoluzionaria di questo processo di comunicazione provengono da 40 anni di ricerca appassionata ed infaticabile del suo ideatore: Marshall B. Rosenberg (1936-2015), ex direttore dei Servizi Educativi del CNVC (The Center for Nonviolent Communication), un’organizzazione internazionale senza scopo di lucro.

Il Centro Esserci è affiancato da una casa editrice la Edizioni Esserci che consente di documentare e valorizzare l’esperienza e le competenze acquisite in numerosi contesti e di rispondere alle pressanti richieste di materiale bibliografico.
La Casa Editrice Esserci, fondata da Vilma Costetti, comincia la propria vera produzione editoriale nel 2003 con la pubblicazione del libro di Marshall Rosenberg “Le parole sono finestre [oppure muri]”.
Il progetto editoriale si caratterizza soprattutto per la produzione di materiale sulla Comunicazione Nonviolenta e di libri che offrono sostegno e competenze per creare un mondo interiore ed esteriore amorevole, per gestire il potere “con” gli altri piuttosto che “sugli” altri esseri umani ed esseri viventi.

Il testo che vi presento oggi, intitolato “Gira Giraffa e l’albero Piero”, mi è stato inviato molto gentilmente dalla Casa Editrice e fa parte della Collana “Gira Giraffa”: dedicata ai bambini dai 4 ai 7 anni, questa collana nasce con l’intento di affrontare tematiche quotidiane nella vita di ciascun bambino/adulto come la gestione della rabbia, il saper dire e ricever un “NO”, il “DOVER fare qualcosa”. Il tutto con uno sguardo differente, incentrata sui nostri sentimenti, che possono guidarci alla scoperta dei nostri veri bisogni, per poi scoprire ed attuare strategie concrete in grado di soddisfarli nella vita di tutti i giorni.

IMG_9271

“Gira Giraffa e l’albero Piero” è più di un libro, è uno straordinario viaggio nei sentimenti: spesso nella letteratura per l’infanzia ci si imbatte in libri che sondano l’ampio spettro delle emozioni umane, ma devo dire che questo albo arriva davvero a toccare corde profonde attraverso un racconto semplice, ma allo stesso tempo ricco di spunti.

Piero è un albero appena nato e ha grandi sogni, sogni nobili, sogni altruisti, sogni buoni, però come spesso succede i sogni si scontrano con la realtà e rischiano di infrangersi o di rimanere chiusi nel famoso cassetto. Il mondo attorno a noi ci porta a conoscere persone e a vivere situazioni che ci fanno spesso dimenticare che cosa vogliamo e chi siamo veramente e Piero vive proprio questo: le sue idee, i suoi sogni, le sue speranze rischiano di svanire perché il mondo che tanto ama, per così dire, gli si rivolta contro.

IMG_9278

E’ a questo punto che a Piero, come spesso accade anche a noi, viene in aiuto chi gli vuole bene, chi lo conosce davvero e chi gli può ricordare il suo vero io: riuscirà Piero a realizzare i suoi sogni?

IMG_9273

La lettura di questo libro può non essere semplice, soprattutto per i bambini e, a tal proposito, nel finale l’autore ci dà una grossa mano nella rielaborazione dei contenuti, fornendoci alcune tavole tramite le quali diventa possibile approfondire le diverse tematiche del libro offrendoci nel contempo il pretesto di spiegare meglio alcuni passaggi ai nostri piccoli.

Le illustrazioni di questo libro composte da tinte tenui, che ci ricordano il pastello, sono semplici, ma caratterizzano ottimamente i personaggi che animano questo albo e ci fanno entrare immediatamente in sintonia con il protagonista dell’albo senza distoglierci, ma accompagnandoci mirabilmente nella lettura.

IMG_9274

Insomma “Gira Giraffa e l’albero Piero” è un libro che non può e non deve lasciare insensibili, soprattutto in un mondo, quello di oggi, che troppo spesso ci snatura e ci fa perdere di vista i nostri sogni.

Vi consiglio, inoltre, di visitare il sito del Centro Esserci (clicca qui ) per approfondire il loro pensiero, i loro percorsi formativi, ma anche per scoprire, nella sezione apposita (clicca qui ), tutti i testi della casa editrice.

IMG_9280

Annunci

2 thoughts on “Gira Giraffa e l’albero Piero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...