“Mamma, mi racconti… ESTATE” settimana 4

La quarta settimana di “Mamma, mi racconti… ESTATE” è tutta dedicata a testi riguardanti streghe, mostri, fantasmi e draghi ovvero personaggi fantastici e di magia, creature affascinanti nel bene o nel male e che spesso si rivelano anche divertenti, ironiche e tutt’altro che spaventose. Quindi d’accordo chiamare in causa questi “spauracchi”, ma con leggerezza e voglia di ridere, per non prenderli troppo sul serio e affrontare così il naturale timore nei loro confronti.

Ecco i libri incontrati questa settimana…

collage

 

“Serafino e la strega Sibilla”di Valerie Thomas e Paul Korky, ed. Il Castello – Ide e Ali, 2015

81bp6Y68qxL

La strega Sibilla vive in una casa tutta nera nel cuore della foresta. La casa è nera dentro e fuori. La strega sibilla vive insieme ad un gatto di nome Serafino e anche Serafino è tutto nero, dalla testa alle zampe. Questo risulta essere un problema: Sibilla inciampa sempre nel gatto poiché, mimetizzandosi nel nero degli oggetti della casa, non riesce a vederlo. La strega allora chiede aiuto alla magia e “abracadraba” fa roteare la sua bacchetta… Riuscirà Sibilla a trovare una soluzione che renda felici tutti?

 

 

“Il mostro peloso” di Henriette Bichonnier Pef, Emme Edizioni, ediz. speciale 2014

81ODwesW0PL

Un orribile mostro famelico terrorizza il regno. Il pavido re, pur di non farsi mangiare, promette che consegnerà al mostro il primo, tenero essere umano che incontrerà tornando a casa. E naturalmente, il primo, tenero essere umano che il re incontra è sua figlia Lucilla. La fiaba sembra prendere una piega tragica… e invece no – peli sul popò, perché la furba Lucilla – peli da gorilla risponderà per le rime al mostro affamato – peli sul palato. Un intramontabile capolavoro di divertimento nato dalla collaborazione e dalla perfetta sintonia di Henriette Bichonnier e di Pef. Edizione speciale a 30 anni dalla prima pubblicazione italiana, arricchita da pagine di contenuti inediti.

 

 

Spartaco il fantasma” di Guido Van Genechten, ed. Clavis, 2014

817p1JYOlPL

Spartaco è un fantasma speciale che indossa un lenzuolino rosa e che, una volta cresciuto, comincia a frequentare la Scuola per fantasmi insieme ai suoi fratelli. Lì, conosce molti amici e si diverte molto ma, purtroppo, c’è una lezione che proprio non gli piace: il maestro, infatti, gli insegna come diventare un fantasma spaventoso. Spartaco dovrebbe lanciare grida terribili, ma questa cosa proprio non gli riesce e così l’insegnante lo spedisce in una Torre Abbandonata, ordinandogli di tornare solo quando sarà in grado di gridare come tutti gli altri fantasmi. Nella Torre Spartaco incontra Miao, un piccolo gatto nero e insieme decidono di rendere più bella la loro dimora che ben presto si trasforma in un luogo accogliente, colorato e piacevole.

 

 

La strega Rossella” di Julia Donaldson e Axel Scheffler, Emme Edizioni, ediz. speciale per i quindici anni, 2016

91-qH67aTDL

Volete fare un fantastico volo su una scopa magica? Si? Allora chiedete un passaggio alla strega Rossella che “ha una scopa volante che quando lei vuole decolla all’istante!” Di certo non vi dirà di no! Lì sopra, assieme a gatti, uccelli, cani e rane, farete di sicuro un esperienza indimenticabile, perché “se le giornate son tiepide e belle riesce a volare fino alle stelle”. A quindici anni dalla prima pubblicazione, esce in edizione speciale il classico di Julia Donaldson e Axel Scheffler. Guarda gli schizzi inediti dell’illustratore e leggi la nota dell’autrice: scoprirai a chi è ispirata la strega Rossella!

 

 

“Il gatto stregato” di Paolo Cossi (autore) e Massimiliano Frezzato (illustratore), ed. Lavieri, 2013

71-CFlfEpJL

 

 

“Draghi. Istruzioni per l’uso” di Alice Brière-Haquet (autore) e Mélanie Allag (illustratrice), ed. Collezione Vitamina, 2015

71fiyeFZ1mL

Hai deciso di adottare un simpatico drago, ma non sai da che parte cominciare a prendertene cura? Niente panico! Questo libro è un vero e proprio manuale con dieci lezioni per diventare un bravissimo allevatore di draghetti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...