Il ritorno dei Piccolotti cresciuti

Eccomi di ritorno con un post tutto dedicato ai Piccolotti, questa volta però non proprio di pochi mesi, ma già con una candelina spenta! Mi sembrava giusto riprendere questo argomento dato l’interesse manifestato per il precedente post e poi poiché mi piacerebbe dare qualche suggerimento in vista del Natale, dato che per i più piccolini è difficile trovare un bel testo a tema considerata la giovane età dei lettori… Devo ammettere che riprendere in mano i libri che Emma sfogliava quando aveva poco più di un anno mi riempie di gioia, ma allo stesso tempo anche di nostalgia; il tempo passa in fretta ed Emma cresce ogni giorno di più e “ogni tuo compleanno vai un po’ via da me..”! Va bene, abbandoniamo subito questo discorso prima che mi scenda una lacrima… e ritorniamo ai nostri libri! I libri che vorrei raccontare sono : “Gli animalettti del prato”“Cosa sto facendo?”“Chi sono”“Il libro cane” e “Il libro gatto”.

“Gli animalettti del prato” è un libro molto accattivante che fa parte della collana “le taschine” proprio perché le pagine hanno delle “tasche” dentro le quali si nasconde un personaggio che si può trovare nel prato! In ogni pagina c’è un indovinello in rima per scoprire l’animale misterioso e, muovendo in alto o di lato la taschina, si scopre se hai indovinato!

IMG_6155
La “taschina” con apertura laterale
IMG_6156
La farfalla che spunta dalla “tasca” in alto

Le immagini sono cariche di colori vivaci e allegri che invitano il bambino alla lettura e alla scoperta del libro. Questo testo è di un formato piccolo ed è cartonato, caratteristiche importanti poiché consentono al bambino di tenere in mano il libro in autonomia e, grazie al materiale rigido, è più resistente e può essere sfogliato senza aver paura di rovinare le pagine.

“Cosa sto facendo?” e “Chi sono?” sono due libri che fanno parte della stessa collana e presentano, infatti, le medesime caratteristiche; come il precedente, anche questi testi sono raccontati sotto forma di indovinello: vengono dati alcuni indizi attraverso le immagini, poi si scopre la soluzione girando la pagina a sfoglio. Nel primo libro vengono raccontate le azioni che un bambino compie nella quotidianità come lavarsi, vestirsi, pettinarsi, giocare, ecc., andando a suggerire la corretta successione giornaliera. Nel secondo testo, invece, si va alla scoperta degli animali più conosciuti dai bambini piccoli mediante indovinelli che sottolineano le loro caratteriste e le loro azioni.IMG_6166

IMG_6159
Chi scodinzola e un fiuto eccezionale?
IMG_6160
Il cane!!!
IMG_6161
Cosa si fa con la giacca e il passeggino?
IMG_6163
Una bella passeggiata con la mamma!

Le immagini di entrambi i testi sono semplici ed essenziali e vanno a porre attenzione ai particolari che caratterizzano una determinata situazione di vita quotidiana o un animale. La copertina è rigida e le pagine sono di carta resistente e tendente al lucido, facendo risaltare così i colori delle immagini.

Concludo questo post con due libri che trovo, nella loro semplicità, meravigliosi e sono “Il libro cane” e “Il libro gatto”. Quando ho raccontato per la prima volta questi testi sono rimasta colpita dalle reazioni dei bambini: i loro sguardi, le loro espressioni e la loro voglia di interagire erano indescrivibili. Sono due libri interattivi perché richiedono la partecipazione attiva dei bambini per poter proseguire la lettura; per questo i bambini sono così curiosi e la loro attenzione è sempre viva, proprio perché devono essere pronti ad intervenire nel modo corretto, seguendo i suggerimenti scritti nel testo. IMG_6167

IMG_6164
Quante coccole!
IMG_6165
Oh oh… cosa è successo?

La grafica è molto chiara: si alternano parti scritte in nero con altre colorate; quest’ultime riguardano le azioni che devono compiere i bambini nell’interazione con il personaggio del libro. Le immagini che raffigurano il cane o il gatto sono semplici, essenziali ed evidenziano l’aspetto più buffo e simpatico dell’animale. La copertina è rigida mentre le pagine interne sono di carta leggermente spessa.

Vorrei spendere due parole per la casa editrice di questi due testi: Minibombo è una casa editrice dedicata ai piccoli e ai grandi che leggono con loro (come si definiscono loro stessi) ed è proprio di Reggio Emilia.    Gli autori che fanno parte di questa casa editrice sono per ora cinque: Lorenzo Clerici, Chiara Vignocchi, Silvia Borando, Nicola Grossi, Elisabetta Pica e Paolo Chiarinotti. Ognuno, con la propria personalità e peculiarità, contribuisce a rendere speciale ogni testo da loro prodotto. Minibombo propone una bellissima varietà di testi, diversificando le tematiche, ma mantenendo fisse alcune caratteristiche. Consiglio di visitare il loro sito MINIBOMBO per curiosità e approfondimenti.

Chissà se per Natale qualche Piccolotto un po’ cresciuto riceverà in dono uno di questi libri… iniziando così una nuova avventura…

 

“Gli animalettti del prato” di R. Mordesse e B. Bongini, ed. Giunti Kids

“Cosa sto facendo?”e “Chi sono?”di Liesbet Slegers, ed. Clavis

“Il libro cane”di Lorenzo Clerici, ed. Minibombo

“Il libro gatto” di Silvia Borando, ed. Minibombo

Annunci

One thought on “Il ritorno dei Piccolotti cresciuti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...