Libri per i Piccolotti

In questi giorni, grazie all’iniziativa di Exchange Book, ho avuto modo di sentire Federica, una mia compagna di scuola, che da pochi mesi ha avuto la sua prima bimba. Per me è stato molto piacevole ritrovarla e chiacchierare con lei (anche se via cellulare) ed è proprio dopo averla sentita che ho avuto l’idea di scrivere un post dedicato ai libri per i bimbi di pochi mesi o, come piace chiamarli a me, i Piccolotti.

I primissimi libri con cui Emma è entrata in contatto sono stati i classici libri tattili, in modo particolare, “Il libro del bebè”: interamente di stoffa imbottita, morbidi con al loro interno pagine ricche di specchietti, carte luccicanti e alcune parti realizzate con differenti materiali che, con un piccolo gesto, producono suoni. Questi offrono al bambino la possibilità di avvicinarsi al libro, ma in modo dolce e il più possibile vicino al loro stato emotivo, quello stato tipico dei primi mesi di vita, fatto di tante coccole e latte. Quindi largo ai libri che si possono sperimentare con la bocca (primo canale conoscitivo dei Piccolotti), ma anche piacevoli al tatto e all’udito.

812XcRVFMoL
“Il libro del Bebè”, presente anche in altre varianti

Appena dopo i libri tattili – diciamo base – ho proposto ad Emma diversi libri tattili, ma cartonati: uno dei suoi preferiti era “Dov’è il mio gattino?” della collana Carezzalibri Usborne. Un libro tenerissimo da leggere e da accarezzare, in cartone robusto, con angoli arrotondati e pagine lisce facili da pulire: al suo interno, oltre ad inserti di materiali diversi, è presente un testo semplice e ripetitivo e quindi adatto a un primissimo approccio con la lettura. Ricordo che, col passare dei mesi, la lettura di questo libro si è trasformata in una piccola narrazione dove l’esperienza dell’oggetto-libro iniziava ad associarsi alla piacevolezza del racconto.
IMG_5909.JPG

IMG_5910.JPG
Un esempio di pagina del libro “Dov’è il mio gattino”

Un altro libro che ho proposto ad Emma, direi in parallelo a quelli precedenti, è stato “Segui col dito…” sempre edizioni Usborne: le caratteristiche principali di questo testo sono le medesime dei libri tattili cartonati, ma la variante sta nella scelta dei colori e delle immagini; in questo libro, infatti, i colori utilizzati per i disegni sono più accesi, vivaci, variopinti e, mentre nei libri precedenti vi era un solo personaggio con poche altre immagini, qui invece troviamo più figure all’interno della medesima pagina. Il testo qui non è presente poiché l’attenzione del bambino dovrebbe focalizzarsi sul movimento del dito. IMG_5912.JPG

IMG_5913.JPG
interno del libro “Segui col dito…”

Concludo questo primo post dedicato ai Piccolotti citando altri due libri: “Animali” e “Il libretto dei cuccioli della fattoria”. Sono due libri cartonati, di piccolo formato che il bambino può tenere in mano e sfogliare con facilità, anche in autonomia; al loro interno sono raffigurati gli animali in due modalità differenti: nel primo sono disegnati, mentre nel secondo sono fotografati. Il mondo degli animali è senza dubbio uno dei primi con cui i bambini entrano in contatto poiché, grazie anche ai suoni, è il più immediato e vicino a loro, essendo parte della vita reale. Entrambe le tipologie di immagini scelte sono importanti, poiché è nella diversità e complessità che il bambino apprende e cresce. IMG_5914

IMG_5915.JPG
Ecco le due tipologie di immagini differenti

Questi sono solo alcuni dei libri per i Piccolotti, ma attualmente la letteratura per l’infanzia è ricca di molte altre proposte!!!

Ecco l’elenco dei libri che ho citato:

  • “Il libro del bebè” di Francesca Ferri
  • “Dov’è il mio gattino” di Fiona Watt, Illustrazioni di Rachel Wells
  • “Segui col dito…” di Fiona Watt e Stella Baggott
  • “Animali” (non c’è scritto l’autore)
  • “Il libretto dei cuccioli della fattoria” di Fiona Watt e Antonia Miller
Annunci

3 thoughts on “Libri per i Piccolotti

    1. Grazie mille per il commento Elizabeth! E’ proprio vero, i testi sono davvero tanti e bellissimi! Infatti io ne ho citati solo alcuni come esempio!!! Anzi…se qualcuno ha voglia di aggiungere dei titoli ne sarei felicissima!!! bacioni

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...